Musica Rock Italiana

Nello stesso periodo, nei primi anni 1970, c’era una new wave e una varietà italiana della New Wave, che fu fusa con il punk e altre influenze di gruppi tardivi come il Confusional Quartet e Gaznevada. La scena punk italiana, iniziata con Monotono nel 1978, fu pubblicata alla fine del 1970.
Altri primi gruppi hip-hop erano tipicamente politici, come i 99 Posse, che in seguito furono più influenzati dal trip hop britannico, ma anche da RZA e Snoop Dogg.
Ci sono anche molte band in Italia che suonano uno stile chiamato patchanka, che si caratterizza per l’uso di strumenti elettronici come sintetizzatori, tastiere e batteria. Altri stili recentemente importati includono techno, trance ed elettronica, interpretati da artisti come Torre Eiffel, Giorgio Moroder, Gigi Di Paolo e molti altri. Modena City Ramblers sono una delle band più popolari conosciute per il loro stile rock psichedelico e psichedelico.
Oggi, più di un milione di copie di questo titolo sono state vendute solo in Francia, e ci sono varie versioni, tra cui una versione live della canzone sotto forma di video su YouTube. Ricchi e Poveri è una grande canzone di cui probabilmente non avete mai sentito parlare, ma è probabile che l’abbiate ascoltata almeno una o due volte in uno dei festival musicali più popolari d’Italia. Ci sono, tuttavia, molte altre grandi canzoni suonate dalla stessa band, alcune delle quali probabilmente non avete mai visto o sentito prima, come “Ricchi” e ” Pietro.”
Il genere musicale è stato radicato nel paese dalla metà del 19 ° secolo e si diffuse dalle prime versioni di rock’n “roll, che erano una combinazione di canzoni che già esistevano in altri paesi come gli Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna e Italia.
Il primo cantante e cantautore inconfondibilmente italiano fu Piero Ciampi, il cui stile ricordava lo chansonnier francese. Negli anni sessanta, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna sperimentarono un boom del rock psichedelico ispirato al rock’n’roll, alle droghe psichedeliche e alla musica psichedelica in generale, così come l’ascesa del movimento psichedelico in Italia.
Intorno al tempo della rivolta studentesca del 1968, molti giovani italiani istruiti iniziarono a identificarsi con le controculture di Francia, Messico, Stati Uniti e mondo. Musica rock italiana e ha trovato un pubblico di mentalità aperta nel movimento hippie in Francia e Messico, così come in altri paesi.
Il patrimonio sinfonico e operistico italiano fu senza dubbio un fattore importante nello sviluppo di questo nuovo genere, che combinava il rock con elementi di musica classica. I musicisti rock in Italia sono stati ispirati da opere di compositori come Giorgio Moroder, Luciano Pavarotti ed Ennio Morricone. La band ha avuto un grande successo nei loro tour in tutto il paese, ma uno dei pochi a pubblicare il loro album di debutto al di fuori degli Stati Uniti è stata Premiata Forneria Marconi (PFM).
La Canzone napoletana è una tradizione indipendente che è entrata a far parte della musica popolare nel xix secolo ed è stata un’immagine iconica della musica italiana all’estero fino alla fine del xx secolo. La musica dance americana e i musicisti erano molto popolari in Italia fino a quando il fascismo italiano divenne ufficialmente allergico alle influenze straniere alla fine degli anni ‘ 30. Il grande musicista jazz Louis Armstrong girò l’Italia con grande successo nel 1935. Caffè francese Chantant, iniziato nel 1890, questo stile importato divenne una parte importante della musica popolare italiana.
I cantautori della tradizione Kantautori hanno fatto uno sviluppo significativo alla fine degli anni ‘ 60, quando la scena rock italiana si è presto trasformata in uno stile folk. Mentre il gusto cambiava e il punk arrivava, questo album del 1977 fu pubblicato giusto in tempo per ottenere l’attenzione che meritava chiaramente.
Si Amano Piu è uno degli album più importanti nella storia della musica kantautoriana e uno che ha visto l’ascesa di una nuova generazione di cantanti e cantautori sulla scena rock italiana.
La sezione rocking guitar (si pensi alla prima Genesi) e quella sono la prova della capacità di Kantautori di influenzare non solo la propria musica, ma anche la musica dei suoi contemporanei. Gira intorno ad alcuni risultati piuttosto originali e li termina con alcune delle canzoni più memorabili dell’album, come la title track “Si Amano Piu” e “Ameno” (“I Am”).
Anche se contiene alcune delle più memorabili – provocatorio – linee, i testi possono essere difficili da capire e seguire, che lo rende una buona scelta per chi cerca una sfida.
Quando hai la musica Quando ascolti “Italian Rock”, è il momento di entrare a far parte della comunità “Italian Rock”, e sicuramente la vedrai e la sentirai dopo pochi ascoltatori. L’Italia, la casa della musica melodica, ha dimostrato di essere la patria di alcune delle rock band più influenti e influenti d’Italia. Non c’è niente come le chitarre thrashing e tatuati front men di una rock band, ma sarà sicuramente sentire e vedere tutto dopo un paio di ascoltatori.